Piano di allenamento a casa per la perdita di peso

È di nuovo quel periodo dell’anno in cui le palestre sono affollate di gente che lavora duramente per ottenere quel corpo da spiaggia. Se preferisci evitare una palestra affollata o spendere i tuoi soldi altrove, ecco alcuni allenamenti a casa che possono essere altrettanto efficaci nella perdita di peso e migliorare la tua forma fisica se fatto correttamente e in modo coerente.

Quando si tratta di utilizzare l’esercizio fisico per la perdita di peso, la varietà è la chiave. I migliori allenamenti a casa per la perdita di peso sono sempre quelli che includono una combinazione di resistenza, forza, intervalli ad alta intensità, equilibrio e allenamento della flessibilità. L’allenamento di resistenza aiuta a costruire i muscoli e ad aumentare il tasso metabolico, mentre il cardio aumenterà il tuo benessere e contribuirà alle calorie totali bruciate. L’allenamento a intervalli ti aiuterà con entrambi, cardio e forza. Equilibrio e flessibilità aiuteranno a ridurre il rischio di lesioni o cadute.

Di seguito, vedrai quali allenamenti sono i migliori e perché. Ti daremo anche 15 allenamenti per aumentare il potenziale di combustione del grasso corporeo comodamente da casa tua.

Tipi di allenamenti a casa

Andare in palestra ha molti vantaggi. Ad esempio, avere un abbonamento a una palestra può funzionare come fattore motivazionale. In secondo luogo, hai accesso ad attrezzature da palestra, personal trainer, una sala yoga, piscine, saune, servizi di assistenza all’infanzia e molti altri servizi. Quindi c’è la possibilità di incontrare nuove persone e trascorrere del tempo lontano da casa.

Ma la palestra non è davvero per tutti. Se non riesci o non vuoi unirti alla palestra per perdere peso, gli allenamenti a casa sono perfetti per te, soprattutto se li combini con gli allenamenti all’aperto. Gli allenamenti a casa possono includere tutti i principali tipi di allenamento come:

Aerobico

Chiamate anche allenamento di resistenza o cardio, le attività aerobiche includono corsa, ciclismo, camminata, escursionismo e nuoto. Questi allenamenti aumentano la respirazione e la frequenza cardiaca, mantenendo i polmoni e il sistema circolatorio forti e sani. E, naturalmente, aumentano la tua resistenza. Inoltre, aiutano a bruciare o metabolizzare una quantità significativa di calorie.

Costruzione della forza

Allenamenti come sollevamento pesi, squat, tavole e arrampicata su roccia sono chiamati allenamento della forza o allenamento della resistenza. Rendono i muscoli più forti esercitandoli attraverso la resistenza o da un oggetto pesante come manubri o il peso del proprio corpo. In sostanza, produci piccoli micro-strappi nei muscoli che poi vengono guariti e ricostruiti con fibre muscolari aggiuntive migliorando così la forza e l’ipertrofia.

Equilibrio

In piedi su un piede, yoga e Tai Chi sono esempi di esercizi di equilibrio. Questi allenamenti aiutano a mantenere un buon equilibrio per ridurre il rischio di cadute e sforzi. Sono meglio praticati durante i warm-up.

Flessibilità

Yoga, Pilates, calisthenics e qualsiasi tipo di allenamento che comporta l’allungamento dei muscoli migliora la flessibilità. Essere flessibili è importante per la tua forma fisica generale poiché aumenta la libertà di movimento del tuo corpo. E con una maggiore libertà di movimento, vedrai che altre attività diventano molto più facili.

Se hai pesi, un tapis roulant o una palla Pilates, allora tanto meglio. Ma molti degli allenamenti che vedrai qui possono essere fatti a mani libere e non richiedono altro che il tuo tempo e un buon paio di buone scarpe da ginnastica.

I vantaggi degli allenamenti a casa

Allenarsi, ovunque tu abbia scelto di farlo, comporta una vasta gamma di vantaggi. Ma per quanto riguarda gli allenamenti a casa, ecco i principali vantaggi:

Budget-friendly

L’iscrizione alla palestra può costare tra $ 10 e $ 100 al mese. Risparmierai anche su costose attrezzature per l’allenamento, trasporto, snack e altro ancora.

motivazionale

Quando si sentono stanchi e non motivati, molte persone troveranno delle scuse per non andare in palestra. Bene, la tua gamma di scuse diminuisce quando si tratta di non mettere da parte un paio di minuti ogni giorno per l’allenamento nel tuo salotto.

Piacevole

Allenarsi alle tue condizioni, a casa tua, su melodie che ami è qualcosa da apprezzare. Per non parlare del fatto che puoi prendere in giro te stesso senza preoccuparti degli spettatori.

Attrezzatura minima

Fare affidamento sull’attrezzatura da palestra per ottenere i risultati desiderati può sentirsi a volte insoddisfacente. Ma quando ti alleni a casa tua con le attrezzature di base, se ne hai, avrai sicuramente la sensazione di possedere la tua routine di allenamento.

Che fa risparmiare tempo

Prepararsi per la palestra, fare un giro in palestra e portare la pista ardua a casa può rivelarsi svuotante del tempo e dei livelli di energia. Poiché la maggior parte di noi al giorno d’oggi non ha molto tempo da perdere, gli allenamenti a casa possono rivelarsi più pratici.

Famiglie

Non c’è bisogno di organizzare una babysitter quando ti alleni da casa tua. Basta fare un buon uso dei pisolini o coinvolgere i bambini nella routine di allenamento – l’esercizio fisico può rendere divertenti i tempi della famiglia.

Altri vantaggi per gli allenamenti a casa includono orari flessibili, praticità e facilità di viaggio. E dal momento che la sostenibilità e l’adesione hanno dimostrato scientificamente di essere fattori importanti per il successo nella perdita di peso [1], gli allenamenti a casa, che sono più sostenibili delle palestre, hanno maggiori probabilità di portare a un successo a lungo termine.

Quanto sono efficaci gli allenamenti a casa per la perdita di peso?

Gli allenamenti a casa sono efficaci quanto li fai. Se sei incoerente o rilassato con i tuoi allenamenti, ovviamente non porteranno alla perdita di peso. Ma una buona routine di allenamento, d’altra parte, può sicuramente fare la differenza in quanti chili stai perdendo.

Il National Health Service e l’American Heart Association raccomandano almeno 150 minuti di attività aerobica ogni settimana per una buona salute [2, 3]. Tuttavia, gli studi hanno scoperto che dovresti dedicare più del minimo tempo a fare esercizio fisico per fare una notevole differenza nella perdita di peso [4]. Dovrai anche aumentare l’intensità dei tuoi allenamenti con il tempo e dovrai anche seguire una dieta a basso contenuto calorico. Per capire perché non puoi perdere peso con l’esercizio da solo, devi avere familiarità con il funzionamento della perdita e dell’aumento di peso.

In primo luogo, il vecchio adagio di cui hai bisogno per bruciare più calorie di quelle che stai assumendo è al centro di tutto il peso perso. Quindi, le calorie dentro, le calorie fuori regola si applicano a qualsiasi dieta tu stia seguendo. In secondo luogo, gli studi dimostrano che il tuo corpo spende il 60-70% delle sue calorie giornaliere mantenendo le funzioni di base, ovvero il dispendio energetico a riposo (REE) e meno del 10% nella digestione del cibo [5]. Quindi, puoi aspettarti che i tuoi allenamenti brucino un massimo del 30% delle calorie che mangi.

Inoltre, il tuo corpo si adatta alla perdita di peso abbassando il suo REE, il che rende difficile la perdita di peso dopo un periodo di tempo e perché le persone sperimentano plateau cheto [6]. Tuttavia, la dieta chetogenica si è rivelata rivoluzionaria in questo senso poiché non provoca un calo del REE. Ma il tuo REE dipende anche dalla massa muscolare, che l’esercizio fisico e la dieta cheto aiutano a mantenere. Avere un REE più elevato durante una dieta chetogenica migliorerà la velocità e l’efficienza del metabolismo dei grassi.

Quindi, gli allenamenti a casa sono efficaci fintanto che segui anche una dieta dimagrante e se ti alleni intensamente e abbastanza a lungo (oltre 210 min / settimana o 30 minuti di allenamento al giorno).

Letture addizionali: Come perdere grasso addominale inferiore con Keto

15 allenamenti a casa per massimizzare la combustione dei grassi

Di seguito sono riportati esempi di 15 allenamenti a casa a livello principiante, intermedio e avanzato che puoi fare per aumentare la combustione dei grassi. Fai una combinazione di 5 allenamenti al giorno per raggiungere i 150 minuti alla settimana (penso che la maggior parte dei consigli siano ora per 30 minuti al giorno 7 giorni alla settimana o, preferibilmente di più) e brucerai abbastanza calorie per vedere un differenza nella perdita di peso.

Allenamenti a casa per principianti

1. Affondi a peso corporeo

Gli affondi sono probabilmente i migliori allenamenti entry-level perché sono semplici e lavorano più muscoli contemporaneamente. Gli affondi lavorano cosce, polpacci e glutei ma coinvolgono anche il tuo nucleo. Se sei un principiante, inizia senza pesi e presentali quando ti senti pronto.

ATTREZZATURE

Nessuna attrezzatura o manubri

FREQUENZA

2-3 volte a settimana

DURATA

12 set (5-10 minuti)

COME FARLO

Per fare affondi, stai dritto con la schiena dritta e il mento parallelo al pavimento. Fai un passo avanti, sostenendo la parte superiore del corpo su entrambi i piedi. Assicurati di abbassare i fianchi e che le ginocchia abbiano un angolo di 90 gradi. Mentre ti spingi indietro, mantieni il peso sui talloni. Tieni la colonna vertebrale dritta, assicurandoti di non sporgerti in avanti.

SUGGERIMENTI

Se hai dolore al ginocchio, fare un affondo inverso potrebbe essere più facile. In alternativa, prova a fare piccoli passi mentre affondi.

2. Jog sul posto

Fare jogging sul posto è un ottimo allenamento cardio che può aumentare la frequenza cardiaca durante l’allenamento della forza. Puoi eseguirlo ad un ritmo più lento quando inizi e aumenti l’intensità con il tempo. Mentre farà sicuramente pompare il tuo cuore e aumentare la capacità polmonare, non sostituisce i benefici di bruciare calorie e migliorare i muscoli della corsa. Quindi, guarda il jogging sul posto come una grande attività di riscaldamento per i principianti.

ATTREZZATURE

Nessuna attrezzatura o manubri

FREQUENZA

7 giorni a settimana

DURATA

15-30 minuti

COME FARLO

Inizia camminando sul posto per 5 minuti per riscaldarti e prosegui facendo stretching alla coscia, al polpaccio e ai muscoli posteriori della coscia. Ora, inizia a fare movimenti lenti a camminare sollevando le ginocchia a livello dell’anca in modo intercambiabile e muovi le mani su e giù come faresti mentre corri. Aumenta lentamente il ritmo della corsa fino a quando non fai jogging. Fallo per il tempo necessario ad aumentare la frequenza cardiaca e respiratoria.

SUGGERIMENTI

Alternare tra jogging intenso e camminare sul posto. Se sei un principiante, può essere difficile mantenere un ritmo veloce, quindi prendilo lentamente.

3. Squat

Gli squat sono allenamenti estremamente popolari perché lavorano in modo efficace tutti i principali muscoli della parte inferiore del corpo. Accovacciarsi aiuta a modellare e tonificare le cosce e i glutei. Gli squat rafforzano anche il nucleo, migliorano l’equilibrio e la densità ossea.

ATTREZZATURE

Nessuna attrezzatura o manubri

FREQUENZA

2-3 volte a settimana

DURATA

2 set, 10 ripetizioni (15 minuti)

COME FARLO

Stai in piedi con i piedi un po ‘più larghi delle spalle e le braccia dritte davanti a te. Muoviti come se ti sedessi su una sedia, piegando le ginocchia e mantenendo la schiena dritta. Le gambe dovrebbero avere un angolo di 90 gradi e dovresti sentire tensione nelle cosce e nella schiena. Sollevati dai talloni in posizione eretta e ripeti.

SUGGERIMENTI

Lo squat avanzato può essere fatto con manubri o altre pesi, che dovresti tenere davanti al petto.

4. Jack da salto

Un allenamento cardio per tutto il corpo che riporta alla memoria ricordi dell’infanzia, i jack per saltare sono noti per migliorare la resistenza, alleviare lo stress, migliorare la flessibilità e allungare i muscoli degli arti, del core e dei fianchi.

ATTREZZATURE

Nessuna attrezzatura

FREQUENZA

7 giorni a settimana

DURATA

1 set, 30 ripetizioni (5-10 minuti)

COME FARLO

Salta, allargando le gambe e sollevando le mani sopra la testa. Quando atterrate sul pavimento, riunite i piedi e le mani ai lati. Esegui alla velocità con cui ti senti più a tuo agio.

SUGGERIMENTI

Per aumentare l’intensità, aumentare la velocità, le ripetizioni e i set.

5. Tavole

Un altro allenamento statico, portante, rinforza i muscoli addominali e della schiena. Sono uno degli allenamenti più facili da portare in giro, il che è ottimo per i principianti.

ATTREZZATURE

Nessuna attrezzatura

FREQUENZA

2-3 giorni a settimana

DURATA

6 set della durata di 10-30 secondi

COME FARLO

Sdraiati su una superficie solida sul davanti e con i pugni chiusi e gli avambracci sul pavimento mentre stai sostenendo la parte inferiore del corpo sulle dita dei piedi. Rimanere in questa posizione per un massimo di 30 secondi, riposare e ripetere.

SUGGERIMENTI

Non affondare nelle spalle ma cerca di sostenere la parte superiore del corpo sugli avambracci. Inoltre, respira lentamente e costantemente.

Allenamento intermedio a casa

1. Push-up

I push-up aiutano a rafforzare la forza in quasi tutti i muscoli della parte superiore del corpo. Funzionano i pettorali, le spalle, i tricipiti, i muscoli delle ali e l’addome. Le flessioni sono difficili per i principianti, ma sono perfette per coloro che desiderano intensificare la propria routine di allenamento.

ATTREZZATURE

Nessuna attrezzatura

FREQUENZA

3-4 giorni a settimana

DURATA

10-20 flessioni, 3 set.

COME FARLO

Entra in una posizione della plancia, sostenendo la parte superiore del corpo sui palmi delle mani. Assicurati che le mani siano leggermente più larghe delle spalle. I tuoi piedi dovrebbero essere leggermente divaricati e le dita dei piedi toccano il suolo. Abbassa il corpo finché non tocca leggermente il terreno e sollevati con le mani. Riposa tra i set. Se i push-up sono troppo duri, puoi iniziare con le ginocchia sul gruppo e fare i push-up in modo modificato.

SUGGERIMENTI

Per evitare di ferirti al collo, mantieni la testa in posizione neutra, senza guardare in alto o con il mento nascosto.

2. Torsione dello scalatore di montagna

Questo è un ottimo esercizio aerobico che lavora contemporaneamente anche addominali, obliqui, fianchi, gambe e glutei. Si aggancia anche al petto e alle spalle. Aumenta la tua capacità aerobica, agilità e flessibilità.

ATTREZZATURE

Nessuna attrezzatura

FREQUENZA

3-4 giorni a settimana

DURATA

20 ripetizioni, 3 serie (10-15 minuti)

COME FARLO

Entra nella posizione della plancia, le mani leggermente più larghe della larghezza delle spalle. Porta una delle tue ginocchia verso il gomito opposto ad essa e alterna con l’altra. Continua alternando rapidamente fino a quando non completi un set.

SUGGERIMENTI

Mantieni il tuo core attivo e la schiena, il collo e la testa allineati. Respira lentamente e non affrettare i movimenti.

3. Presse toraciche

La pressione del torace con manubri rinforza i muscoli del torace, ma anche le spalle e i tricipiti. Funziona anche per migliorare la postura perché coinvolge il nucleo e la parte superiore della schiena. Inizia con 2-5 libbre di peso e aumenta a pesi di 5-8 libbre dopo due o tre settimane di normali pressioni toraciche.

ATTREZZATURE

manubri

FREQUENZA

3-4 giorni a settimana

DURATA

20 ripetizioni, 3 serie (10-20 minuti)

COME FARLO

Sdraiati con le ginocchia leggermente piegate e un manubrio in ogni mano. Sollevare i manubri verso il soffitto. Le braccia dovrebbero essere dritte dalle spalle. Abbassa le braccia in modo che siano ad un angolo di 90 gradi e ripeti.

SUGGERIMENTI

Mantieni la colonna vertebrale in posizione neutra ed espira mentre sollevi i manubri.

4. Burpees

Conosciute anche come spinte tozze, i burpees sono un intenso e dinamico esercizio per tutto il corpo che viene utilizzato sia come allenamento della forza che come allenamento aerobico. Aumenta la frequenza cardiaca e respiratoria, aumenta la forza e l’agilità e migliora la flessibilità. Coinvolge tutti i principali gruppi muscolari e brucia molte calorie in un breve periodo di tempo.

ATTREZZATURE

Nessuna attrezzatura

FREQUENZA

5-7 giorni a settimana

DURATA

15-20 ripetizioni, 2 serie (15-20 minuti)

COME FARLO

Inizia in piedi dritto, i piedi leggermente divaricati. Muoviti in una posizione accovacciata con le mani a terra. Rilassare i piedi per mettersi in una posizione della tavola tenendo le mani a terra. Riporta i piedi in posizione accovacciata e salta indietro in posizione eretta.

SUGGERIMENTI

Se si desidera utilizzare burpees per cardio, eseguire fino a 5 serie da un massimo di 15 burpees.

5. Crunch crociati

Se vuoi lavorare su addominali e obliqui, questo allenamento farà entrambe le cose. Questo allenamento può essere fatto dai principianti, ma se aumenti la sua intensità, può essere un ottimo allenamento intermedio. Oltre a tonificare la regione addominale, i crunch crociati aiutano a sostenere una postura sana.

ATTREZZATURE

Nessuna attrezzatura

FREQUENZA

5-7 giorni a settimana

DURATA

50 ripetizioni, 2 serie (20-30 minuti)

COME FARLO

Inizia sdraiato sulla schiena con le ginocchia piegate. Crunch e sollevare il gomito sinistro verso il ginocchio destro, quindi alternare con l’altro lato. Coinvolgi i muscoli addominali mentre lo fai.

SUGGERIMENTI

Evita di strattonare il collo quando fai crunch o esegui troppo velocemente. Vuoi che ogni movimento sia attento e deliberato.

Allenamento avanzato a casa

1. Pressa a sfera per stabilità

Fai un buon uso della tua palla di stabilità eseguendo questo allenamento con la pressa toracica almeno una volta alla settimana. È principalmente un esercizio muscolare del torace, ma aiuta anche a migliorare la stabilità e coinvolge i muscoli tricipiti, spalle e core.

ATTREZZATURE

Manubri e palla di stabilità

FREQUENZA

1-3 giorni a settimana

DURATA

20-30 ripetizioni, 2 set (20 minuti)

COME FARLO

Sedersi con cura su una palla di stabilità mentre si tiene un paio di manubri. Fai scivolare la palla in modo da sdraiarti con il centro della parte superiore della schiena su di essa, con le ginocchia piegate e la parte inferiore del corpo appoggiata sui piedi. Spingi i manubri verso l’alto, estendendo le braccia in modo che siano dritte sopra le spalle. Abbassa le braccia verso il basso e verso i lati e ripeti.

SUGGERIMENTI

Assicurati che la testa e la colonna vertebrale siano in posizione neutra. Stringi il tuo core ed espira mentre sollevi i manubri.

2. Torsione della barca

Un altro esercizio che fa funzionare gli addominali e gli obliqui, la torsione della barca è ottima anche per rafforzare la parte bassa della schiena per una postura più sana. Questo ti spingerà anche oltre i tuoi limiti se hai appena iniziato con allenamenti avanzati.

ATTREZZATURE

Nessuna attrezzatura

FREQUENZA

1-3 giorni a settimana

DURATA

2-3 set (40 minuti)

COME FARLO

Sedersi sul pavimento con le ginocchia leggermente piegate. Allunga le braccia davanti a te e stringi i palmi delle mani. Solleva i piedi da terra sostenendo il corpo sui glutei. Muovi il tono delle braccia giunte da un lato mentre torci il busto e ripeti dall’altro lato.

SUGGERIMENTI

Se hai problemi con la parte bassa della schiena, salta questo esercizio. In caso contrario, assicurati di espirare mentre ruoti da un lato e torcere a partire dalle costole inferiori.

3. Esercizio di Superman

Questo allenamento completa perfettamente la torsione della barca. Coinvolge la parte centrale e inferiore della schiena e agisce anche sui muscoli addominali. Se hai bisogno di lavorare sul tuo core, aggiungi sicuramente questo esercizio brucia grassi al tuo piano.

ATTREZZATURE

Nessuna attrezzatura

FREQUENZA

1-3 giorni a settimana

DURATA

2-3 serie, 20 ripetizioni (15-20 minuti)

COME FARLO

Sdraiati a faccia in giù sul pavimento, le braccia distese davanti a te e le gambe completamente distese. Fai un respiro profondo e solleva le braccia e le gambe contemporaneamente, allungando la schiena. Tenere premuto per un paio di secondi respirando costantemente, tornare alla posizione iniziale e ripetere.

SUGGERIMENTI

Mantieni i muscoli del core tesi mentre fai questo allenamento. Assicurati di non trattenere il respiro per tutto il tempo in cui tieni questa posa.

4. Alpinista con fascia

Questo allenamento rapido per le gambe si rivolge a obliqui, muscoli posteriori della coscia e glutei. Usa una fascia di resistenza per fare un allenamento avanzato che ti aiuterà a bruciare più calorie.

ATTREZZATURE

Banda di resistenza

FREQUENZA

1-3 volte a settimana

DURATA

20 ripetizioni, 3 serie (20-25 minuti)

COME FARLO

Avvolgi una fascia di resistenza attorno a entrambi i piedi e inizia in posizione di asse, sostenendo la parte superiore del corpo su braccia completamente estese. Porta il ginocchio destro verso il petto mantenendo l’altro piede piatto sul pavimento. Alternare le gambe e riposare 20 secondi dopo aver completato un minuto di questo.

SUGGERIMENTI

Assicurati di guardare in basso mentre il collo è in posizione neutra. Va bene se la schiena è leggermente curva in questo allenamento, ma se riesci a provare, cerca di mantenerla in posizione neutra.

5. Tricipiti

Se vuoi avere le braccia tonificate, i tuffi tricipiti sono un allenamento indispensabile a casa. Oltre a lavorare i muscoli tricipiti, questo esercizio coinvolge anche il nucleo e il torace.

ATTREZZATURE

Panca o sedia

FREQUENZA

5 volte a settimana

DURATA

2 set, 30 ripetizioni (20 minuti)

COME FARLO

Mettiti di fronte a una sedia o una panchina. Metti le mani dietro di te sulla sedia o sulla panca. Allunga le gambe davanti a te e piega i gomiti. Abbassa il corpo davanti alla sedia / panca.

SUGGERIMENTI

Assicurati che la superficie che stai utilizzando per sostenere il tuo peso pesante e non si muova facilmente. In questo modo eviterai le cadute.

Conclusione

Questi 15 allenamenti possono aiutarti nel tuo viaggio di perdita di peso aumentando la tua capacità aerobica e la forza muscolare. Con una maggiore forza muscolare, puoi anche aumentare il tuo REE, che è un importante fattore determinante quando si tratta di perdita di peso.

Naturalmente, questi allenamenti funzioneranno solo se combinati con una dieta chetogenica o altra dieta dimagrante. Assicurati di mangiare meno calorie di quelle che stai bruciando e permetti a te stesso di recuperare tra gli allenamenti. Spesso, un aumento dell’esercizio fisico può aumentare il fabbisogno calorico. Una dieta chetogenica aiuterà a ridurre i dolori della fame, in modo da poter rimanere in un deficit calorico.

Riferimenti

  • Jacobs S, Radnitz C, Hildebrandt T. Adherence come predittore di perdita di peso in un’applicazione per smartphone comunemente usata. Marzo 2017 -https: //www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27292942

  • Servizio sanitario nazionale, Regno Unito. Linee guida per l’attività fisica per adulti. Maggio 2018 -https: //www.nhs.uk/live-well/exercise/

  • American Heart Association. Raccomandazioni dell’American Heart Association per l’attività fisica in adulti e bambini. Aprile 2018 – https://www.heart.org/en/healthy-living/fitness/fitness-basics/aha-recs-for-physical-activity-in-adults

  • Cox CE. Ruolo dell’attività fisica per la perdita di peso e il mantenimento del peso. Agosto 2017 – http://spectrum.diabetesjournals.org/content/30/3/157

  • Howell S, Kones R. “Calorie in entrata, calorie in uscita” e apporto di macronutrienti: la speranza, l’hype e la scienza delle calorie. American Psychology Association. 2017 novembre -https: //www.physiology.org/doi/full/10.1152/ajpendo.00156.2017? Url_ver = Z39.88-2003 & rfr_id = ori: rid: crossref.org & rfr_dat = cr_pub% 3dpubmed

  • Dokken BB, PhD, Tsao T-S, PhD. La fisiologia della regolazione del peso corporeo: siamo troppo efficienti per il nostro bene? 2007 luglio -http: //spectrum.diabetesjournals.org/content/20/3/166#ref-8