Le 16 migliori verdure a basso contenuto di carboidrati che puoi mangiare con una dieta cheto

Sfortunatamente, non esiste una definizione standard di verdure a basso contenuto di carboidrati, il che rende difficile la ricerca di opzioni a basso contenuto di carboidrati. Come regola generale, si può dire che quelli con meno di 8 g di carboidrati netti in una porzione corrispondano a questa definizione (l’USDA imposta la dimensione della porzione della maggior parte di frutta e verdura in una tazza).

Ora ti stai chiedendo: “quali verdure sono a basso contenuto di carboidrati e quali verdure posso mangiare con una dieta cheto?”

Per scoprirlo, dai un’occhiata a questo elenco delle 16 migliori verdure a basso contenuto di carboidrati per la tua dieta cheto.

Foto di Shutterstock.com

Oltre ad essere una delle verdure a basso contenuto di carboidrati, gli spinaci sono ricchi di vitamina A (54% DV), acido folico (15% DV) e magnesio (6% DV) 1.

La maggior parte delle verdure a foglia verde sono buone per il cheto, ma gli spinaci sono in cima alla lista sotto 1 g di carboidrati netti. Usalo nelle tue insalate, zuppe, casseruole e frullati verdi. E quando non è in stagione, congelato è il migliore.

Carboidrati netti: 0,4 g; Proteina: 0,9 g; Grasso: 0,1 g

Re nel mondo delle verdure cheto, l’avocado è l’unico ad alto contenuto di grassi. Gli avocado sono anche poveri di carboidrati e ricchi di fibre

Il suo contenuto di micronutrienti è a dir poco impressionante: una tazza ti darà un sacco di vitamina C (25% DV), acido folico (30% DV), vitamina B6 (19% DV), potassio (21% DV) e magnesio (11 % DV) 2.

Usa questo dolce cremoso come addensante per frullati, per preparare guac a basso contenuto di carboidrati e sopra toast cheto.

Carboidrati netti: 2,7 g; Proteina: 3 g; Grasso: 22 g

Foto di Shutterstock.com

Il sedano è principalmente acqua con una quantità trascurabile di carboidrati. Fornisce una dose modesta di quasi tutti i nutrienti (1-5% ciascuno) 3 ed è ricco di antiossidanti.

È anche croccante, rinfrescante e funge da nave perfetta per i tuoi spread di cheto preferiti, come burro di arachidi e crema di formaggio. Sentiti libero di usarlo nelle zuppe per più morso e sapore.

Carboidrati netti: 1,9 g; Proteina: 0,7 g; Grasso: 0.2g

Il preferito di questa primavera si abbina bene con uova in camicia, olandese e pancetta croccante. Puoi arrostire, bollire, brasare, grigliare e persino gustarlo crudo.

E con 2,5 g di carboidrati netti, sentiti libero di raddoppiare il tuo servizio. Gli asparagi nutritivi sono ricchi di tiamina (13% DV), riboflavina (11% DV), acido folico (17% DV), ferro (16% DV) e manganese (11% DV) 4.

Carboidrati netti: 2,5 g; Proteina: 2,9 g; Grasso: 0.2g

Questo superfood crucifere è un alimento base per la dieta chetonica. I Keto-ers lo usano come sostituto del riso, del couscous e della patata. Il suo sapore delicato lo rende un ingrediente versatile con molti usi in zuppe, stufati, torte e casseruole.

Dal punto di vista nutrizionale, il cavolfiore è ricco di vitamina C (77% DV), vitamina B6 (11% DV) e potassio (9% DV) 5. Contiene carotenoidi e flavonoidi che possono allontanare le malattie croniche.

Carboidrati netti: 2,8 g; Proteina: 2 g; Grasso: 0.1g

Foto di Shutterstock.com

Per lo più contenenti acqua, i cetrioli hanno pochi carboidrati. Queste verdure rinfrescanti forniscono il 2-4% del DV di vitamina C, vitamine del gruppo B e minerali 6. Ma dove brillano è nei loro antiossidanti anti-infiammatori, la maggior parte dei quali sono concentrati nella buccia.

Aggiungi i cetrioli alle insalate a basso contenuto di carboidrati e cremose o usali per il tuo piatto di crudites. I cetrioli si sposano perfettamente con i frullati.

Carboidrati netti: 3,1 g; Proteina: 0,7 g; Grasso: 0.1g

Un altro ortaggio crocifisso per farlo sulla nostra lista, il cavolo offre benefici per la salute senza i carboidrati. È un ingrediente ricco di antiossidanti che puoi usare per cose come il cheto coleslaw e le zuppe a basso contenuto di carboidrati.

Il cavolo è eccezionalmente ricco di vitamina C (43% DV), vitamina K (66% DV) e acido folico (8% DV) 7. È una discreta fonte di fibre, un nutriente che è difficile ottenere su keto.

Carboidrati netti: 2,3 g; Proteina: 0,9 g; Grasso: 0.1g

Ci sono dozzine di diversi funghi commestibili, ma la maggior parte delle persone mangia bottoni bianchi. I funghi porcini hanno una consistenza carnosa, un sapore ricco e solo circa 2 g di carboidrati netti.

Forniscono un discreto 3 g di proteine ​​e una buona dose di riboflavina (23% DV), niacina (17%) e rame (15% DV) 8.

Carboidrati netti: 2,1 g; Proteina: 3 g; Grasso: 0,3 g

I fagioli sono un no-no sul cheto. Ma i fagiolini sono una storia diversa.

Come la maggior parte delle verdure acerbe, i fagiolini sono a basso contenuto di zucchero. Sono ottimi al vapore e serviti come contorno per grigliate di carne. Aggiungili alle patate fritte piccanti o fai un’insalata di fagioli verdi.

I nutrienti che sono abbondanti nei fagiolini includono vitamina C (30% DV), acido folico (10% DV), manganese (12% DV) e molti altri 9.

Carboidrati netti: 4,1 g; Proteina: 2 g; Grasso: 0,1 g

Foto di Shutterstock.com

Un’altra verdura unica con benefici per la salute, i carciofi forniscono un’ampia fibra (41% DV) e una discreta quantità di proteine ​​(7% DV), il che è ottimo per il controllo dell’appetito e la salute dell’intestino.

I carciofi sono eccezionalmente ricchi di folati (27% DV) e vitamina C (15% DV), nutrienti che aiutano a prevenire l’anemia. Forniscono anche elettroliti come magnesio (13% DV) e potassio (10% DV) 10.

Carboidrati netti: 4 g; Proteina: 7 g; Grasso: 0.4 g

Legati a cavolfiore, cavolo e cavolo, i broccoli offrono molti degli stessi benefici per la lotta alle malattie dei suoi cugini.

Dove brilla però è nel suo contenuto di vitamina C – una porzione di prodotti cotti ti darà l’84% se il DV di questa vitamina antiossidante. Altre sostanze nutritive degne di nota sono il folato (21% DV) e il potassio (8% DV) 11.

Fai dei broccoli a basso contenuto di carboidrati il ​​tuo contorno di base e disponi di cimette congelate per comodità.

Carboidrati netti: 3,6 g; Proteina: 2,6 g; Grasso: 0,3 g

Un vegetale che si abbina così bene alla pancetta e che ha pochi carboidrati è sempre un vincitore di cheto. Altri modi per gustare i germogli sono arrostirli con burro rosolato e condirli con noci e timo.

I nutrienti che otterrai dai germogli includono fibra (2,6% DV), vitamina C (103% DV), acido folico (15% DV) e ferro (7% DV) 12. Essendo una verdura crocifera, i germogli aiutano anche a combattere le malattie croniche .

Carboidrati netti: 4,5 g; Proteina: 2,5 g; Grasso: 0,5 g

Molti considerano il cavolo nero un superfood grazie alla sua densità di nutrienti e benefici per la salute.

I nutrienti che otterrai dal cavolo includono la vitamina C (134% DV) e la vitamina A (206% DV) 13, entrambi potenti antiossidanti. Fornisce anche minerali in quantità variabili.

Aggiungi il cavolo verde ai frullati verdi per i massimi benefici poiché la cottura tende a degradare il suo potenziale antiossidante. Se usato in cucina, è delizioso in umido e saltato.

Carboidrati netti: 4,5 g; Proteina: 2,5 g; Grasso: 0,5 g

Le verdure sotterranee sono ricche di carboidrati. Ma i ravanelli sono un’eccezione. Una porzione ti fornirà circa 2 g di carboidrati netti e molta vitamina C (29% DV) e fibre (7% DV) 14. Sono anche ricchi di antiossidanti, in particolare gli antociani.

I ravanelli sono un’aggiunta croccante alle insalate, ma puoi anche arrostirli se non ti piace il loro sapore speziato.

Carboidrati netti: 2,1 g; Proteina: 0,8 g; Grasso: 0,1 g

Foto di Shutterstock.com

Le melanzane sono una verdura a basso contenuto di carboidrati che può portare molto divertimento a keto. Sono carnosi e assorbono sapori come nessun altro. Le possibilità includono parmigiano di melanzane a basso contenuto di carboidrati, melanzane ripiene, melanzane asiatiche saltate in padella, melanzane grigliate e involtini di melanzane

E dove va la nutrizione, la verdura viola a forma di uovo fornisce fibra (10% DV), tiamina (5% DV) e manganese (6% DV) 15. La sua pelle pigmentata è ricca di antiossidanti del pigmento chiamati antociani.

Carboidrati netti: 5,6 g; Proteina: 0,8 g; Grasso: 0,2 g

Un altro alimento base per la dieta chetonica, i chetoni fanno affidamento sui noodles di zucchine come sostituti della pasta. Ma ci sono altri usi delle zucchine in una dieta a basso contenuto di carboidrati: parmigiano arrosto, ripieni, saltati in padella, frittata e fritture.

Le zucchine grezze contengono vitamina C (35% DV), riboflavina (10% DV), vitamina B6 (14% DV). Fornisce molti altri nutrienti in quantità minori 16.

Carboidrati netti: 2,8 g; Proteina: 1,5 g; Grasso: 0,2 g

Sebbene non esistano verdure senza carboidrati, le verdure a basso contenuto di carboidrati possono fare il trucco.

Questo elenco di verdure a basso contenuto di carboidrati include solo quelli che forniscono meno di 8 g di carboidrati netti in una singola porzione.

Rendere queste graffette quotidiane ti aiuterà a soddisfare le tue esigenze quotidiane di fibra, vitamina C e minerali rimanendo fedele ai tuoi principi di cheto.

  • Le verdure che contengono meno di 8 g di carboidrati netti in una porzione sono perfette per il cheto.
  • Le verdure a basso contenuto di carboidrati sono fonti di fibre, vitamina C e minerali.
  • I migliori sono ricchi di sostanze nutritive e forniscono benefici antiossidanti.
  • Le verdure a basso contenuto di carboidrati apportano versatilità al cheto.