Come tornare alle mie sane abitudini? Cosa può fare per te la dieta Keto

La dieta Keto è la strategia migliore?

Attualmente, la dieta Keto è un termine colloquiale che deriva dall’adattamento della dieta chetogenica, cioè la dieta chetogenica. EIl nome si riferisce al fatto che si tratta di un modello alimentare il cui obiettivo è la creazione di corpi chetonici. Questi corpi chetonici sono composti metabolici generati nel corpo in risposta alla mancanza di riserve di energia.

Gli alimenti sono quelli che ci forniscono i nutrienti e l’energia necessari al nostro organismo per funzionare correttamente, potendo così svolgere tutto il necessario durante la giornata. Ed è per questo che i carboidrati sono la prima fonte di quell’energia in modo che la concentrazione di glucosio nel sangue dei muscoli sia più alta.

Perciò, se abbiamo bassi livelli di glucosio nel sangue, i muscoli cercheranno qualsiasi energia nelle riserve di glicogeno, che sono i carboidrati accumulati nel corpo. Poi arriva il momento in cui non ci sono più riserve di energia e il corpo inizia a trasformarsi in grassi saturi. Questo processo è chiamato chetosi e viene fatto per dare più forza ai muscoli.

In che modo il grasso ci aiuta a perdere grasso?

Molti studi scientifici rivelano che la dieta Keto aiuta un gran numero di persone a perdere peso per tre ragioni principali:

  1. Il corpo utilizza il grasso per produrre energia, ma non è efficiente come quando utilizza il glucosio, è necessaria una maggiore quantità di grasso per ottenere un aumento di energia.
  2. Limitando o eliminando i carboidrati, in questo caso particolare, questi componenti non si accumulano, impedendo loro così di concentrarsi come grasso.
  3. Aumenta la sazietà e diminuisce l’appetito. Mangiare secondo determinati criteri della dieta chetogenica (principalmente grassi e proteine) aiuta a controllare la fame e contribuisce ad ottenere quella sensazione di sazietà per un periodo di tempo più lungo, riducendo così la quantità di consumo di altri alimenti.

Un’alta percentuale di grassi mette a rischio la tua salute

Molte ricerche recenti mostrano che le persone con più grasso corporeo, indipendentemente dalle loro dimensioni, possono avere un rischio maggiore di malattia e morte prematura rispetto alle persone con meno grasso corporeo.

L’eccesso di grasso corporeo può rappresentare un serio fattore di rischio sia per le malattie psicologiche (la depressione, per esempio) che per le malattie cardiovascolari, il diabete di tipo II, alcuni tipi di cancro, responsabili di alti tassi di mortalità tra un gran numero della popolazione.

Per questi motivi, il monitoraggio è necessario. L’indice di massa corporea (BMI) è una misura del peso che si sviluppa in relazione all’altezza e al proprio peso, che dovrebbe essere eseguita frequentemente per misurare il livello di grasso corporeo e quindi ridurre il numero di persone con obesità.