7 ricette di gelati Keto che renderanno la tua estate chetogenica e gastronomia

Anche se spesso descritto come un malsano “cibo spazzatura”, il gelato può avere il suo posto su una dieta cheto con alcuni aggiustamenti delle ricette. Questo articolo fornirà diverse ricette chet-friendly senza carenza di gusti di gelato a basso contenuto di carboidrati. Dalla classica vaniglia e cioccolato alla bontà cremosa di zucca e noci pecan e un elegante gelato al gusto di moka, c’è una ricetta per il palato di tutti, e tutto senza zucchero!

Posso avere un gelato con una dieta cheto?

Se è fatto con ingredienti a basso contenuto di carboidrati ed è privo di dolcificanti nutritivi, la risposta è sì! Puoi trovare marche di gelati a basso contenuto di carboidrati e senza zucchero nei negozi di alimentari, ma la maggior parte sono ancora abbastanza ricchi di carboidrati perché sono ancora fatti con latte, motivo per cui è meglio fare versioni keto-friendly a casa. Molti possono essere realizzati con attrezzature di base e impiegare solo un paio di minuti per montare. Altri sono più elaborati e richiedono un gelatiere. Quando hai bisogno di un dessert fresco e rinfrescante, questi possono adattarsi al tuo programma settimanale di pasti cheto.

7 ricette di gelati Keto che renderanno la tua estate fresca

Quando fa caldo, è il momento di rinfrescarsi con gelati rinfrescanti a basso contenuto di carboidrati. Abbiamo creato sette ricette di gelati cheto tra cui scegliere. La maggior parte richiede meno di 20 minuti di tempo attivo per la preparazione e tutti hanno meno di 6 grammi di carboidrati netti per porzione.

1. Gelato alla vaniglia Keto

La chiave per rendere perfetto questo gelato alla vaniglia è assicurarsi di piegare delicatamente gli albumi nella crema pesante. Questo aggiunge aria alla miscela, creando una texture leggera e cremosa. Il classico gelato alla vaniglia è buono da solo, ma sentiti libero di usarlo con cialde di cheto e insalate di bacche o aggiungilo con sciroppi senza zucchero o noci di cheto.

Tempo di preparazione: 10 minuti + tempo inattivo

Servi: 6

Ingredienti:

  • 4 uova grandi, separate
  • ¼ di tazza di dolcificante Swerve in polvere (eritritolo)
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia senza zucchero
  • ¼ di cucchiaino di crema di tartaro
  • 1 ½ tazze di panna montata pesante

Istruzioni:

  • Separare i tuorli e i bianchi tra due ciotole.
  • Aggiungi la crema di tartaro agli albumi e sbattili con un mixer fino a formare delle cime morbide.
  • Aggiungi lentamente lo Swerve e batti per un altro minuto.
  • In una ciotola separata, sbattere la panna pesante fino a formare picchi morbidi.
  • In una terza ciotola, sbatti i tuorli con la vaniglia fino a quando i tuorli diventano leggermente pallidi.
  • Piegare gli albumi nella panna con un movimento lanciante (non mescolare).
  • Infine, aggiungi la miscela di tuorlo d’uovo.
  • Versare il composto in un contenitore adatto al congelatore e congelare per almeno 2 ore.
  • Togliere dal congelatore 15 minuti prima di servire.
  • Macro ricetta (per porzione)

    calorie 156; Totalmente grasso 14.4g; Carboidrati netti 4.7g; Proteina 4.8g

    2. Gelato al cioccolato Keto

    Un’altra ricetta di gelato semplice e veloce per la tua lista della spesa settimanale è questa fatta con cioccolato fondente, uova e panna. Se scopri che questo gelato risulta troppo duro, considera l’aggiunta di un cucchiaino di brandy. Non influenzerà troppo il sapore e aiuterà il gelato a rimanere cremoso poiché l’alcool non si congela alle temperature del congelatore.

    Tempo di preparazione: 15 minuti + tempo inattivo

    Servi: 8

    Ingredienti:

    • 5 once cioccolato fondente di qualità Keto
    • 5 once burro di cacao
    • 4 uova grandi, separate
    • ¼ di cucchiaino di crema di tartaro
    • ½ cucchiaio di pasta di vaniglia, senza zucchero
    • ½ tazza di eritritolo in polvere
    • 1 tazza e mezza di panna

    Istruzioni:

  • Sciogli il cioccolato keto e il burro di cacao in una doppia caldaia.
  • Mescolare per unire e mettere da parte per rinfrescarsi.
  • Nel frattempo, sbattere gli albumi con la crema di tartaro fino a formare dei picchi morbidi. Aggiungere delicatamente l’eritritolo in polvere e sbattere ancora un minuto o due.
  • In ciotole separate, sbattere i tuorli d’uovo e la vaniglia fino a ottenere una crema omogenea e pesante fino a formare cime sode.
  • Incorporare i tuorli nel cioccolato fuso e burro.
  • Piegare ¼ degli albumi nella miscela di cioccolato e mescolare fino a quando combinato. Aggiungi il resto degli albumi e mescola fino a completo incorporamento.
  • Infine, aggiungi la crema pesante per ottenere una consistenza ricca e simile a una mousse.
  • Trasferire su una teglia profonda foderata con carta pergamena e congelare il gelato per almeno 4-6 ore.
  • Togliere dal congelatore per 15 minuti prima di servire.
  • Macro ricetta (per porzione)

    calorie 233; Totalmente grasso 24.2g; Carboidrati netti 0.9g; Proteina 3.6g

    3. Gelato Keto alla fragola

    I dessert Swirl sono sempre divertenti da fare e non mancano mai di stupire. Questo dessert congelato a base di fragole offre un po ‘di sapidità e intensità grazie all’aceto balsamico aggiunto. Come per tutti i dessert che richiedono uova crude, assicurati di utilizzare le uova pastorizzate in questa e altre ricette di gelati come precauzione aggiuntiva per la sicurezza alimentare.

    Tempo di preparazione: 20 minuti + tempo inattivo

    Tempo di cottura: 20 minuti

    Servi: 8

    Ingredienti:

    • 1 tazza di fragole
    • ½ cucchiaio di aceto balsamico
    • ¼ di tazza di eritritolo in polvere
    • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia senza zucchero + 1 cucchiaino
    • 4 uova grandi, separate
    • 1 tazza e mezza di panna
    • ¼ di cucchiaino di crema di tartaro

    Istruzioni:

  • Preriscalda il forno a 350° F.
  • Taglia a metà le fragole e gettale con aceto balsamico e 1 cucchiaino di eritritolo. Aggiungi le fragole a una teglia foderata di pergamena e arrostisci le fragole per 20 minuti.
  • Raffreddare le fragole su una gratella e trasferirle in un frullatore. Aggiungi 1 cucchiaino di vaniglia e mescola fino a che liscio.
  • Separare gli albumi dai tuorli.
  • Sbattere gli albumi con la crema di tartaro fino a formare picchi morbidi. Piega gradualmente l’eritritolo in polvere e batti un altro paio di minuti.
  • In una ciotola separata, sbatti la crema pesante fino a formare delle cime rigide.
  • In una terza ciotola, sbatti i tuorli con la vaniglia rimanente.
  • Piega lentamente gli albumi nella panna. Quindi, piega i tuorli e mescola fino a quando saranno ben incorporati.
  • Metti cucchiai alternati della miscela di gelato e la purea di fragole in un contenitore per gelato o una teglia profonda foderata con carta pergamena. Agitare con un cucchiaio per creare uno schema a proprio piacimento.
  • Congelare il gelato per almeno 4-6 ore.
  • Raccogli e servi.
  • Macro ricetta (per porzione)

    calorie 124; Totalmente grasso 10.9g; Carboidrati netti 2.1g; Proteina 3.7g

    4. Gelato alla torta di noci pecan alla zucca

    Se hai una macchina per il gelato in giro, allora sicuramente usala facendo questo gelato alla zucca a basso contenuto di carboidrati e al gusto di noci pecan. Questa ricetta prevede due tipi di formaggi e latte di cocco per contribuire a creare una consistenza perfettamente cremosa con meno lattosio. E, come sempre, zucca e noci pecan si abbinano meravigliosamente qui per un dessert gelato davvero confortante.

    Tempo di preparazione: 15 minuti + tempo inattivo

    Tempo di cottura: Cinque minuti

    Servi: 8

    Ingredienti:

    • 1 tazza di purea di zucca
    • 1 tazza di ricotta
    • ¼ di tazza di crema di formaggio
    • 4 tazze di latte di cocco senza zucchero
    • 2 cucchiaini di spezie per torta di zucca
    • ¼ di tazza di burro salato
    • 1 tazza di noci pecan tritate tostate
    • 6 tuorli d’uovo
    • ⅔ tazza di eritritolo in polvere
    • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia e bourbon

    Istruzioni:

  • Unisci tutti gli ingredienti tranne i pecan, il burro e l’estratto di vaniglia e bourbon in una ciotola capiente.
  • Frullare bene con un frullatore ad immersione.
  • Trasferire la miscela di gelati in una macchina per gelato e sfornare secondo le indicazioni del produttore.
  • Nel frattempo, sciogli il burro in una padella.
  • Ridurre il calore al minimo e aggiungere l’estratto di noci pecan e vaniglia-bourbon.
  • Cuocere a fuoco lento fino a quando il burro non si è rosolato.
  • Metti le noci pecan nella macchina per il gelato e continua a sfornare.
  • Prendi il gelato e servi immediatamente.
  • Macro ricetta (per porzione)

    calorie 248; Totalmente grasso 23.2g; Carboidrati netti 3.5g; Proteina 6.1g

    5. Biscotti Keto e gelato alla panna

    Segui questa ricetta se vuoi preparare un gelato da biscotto da zero. Invece del latte condensato, questa ricetta richiede crema di cocco fatta in casa e biscotti da zero. Se vuoi abbreviare il processo per uno spuntino più veloce, allora sentiti libero di usare la crema di cocco in scatola e tutti i biscotti cheto che puoi trovare nei negozi o online.

    Tempo di preparazione: 30 minuti + tempo inattivo

    Tempo di cottura: 50 minuti

    Servi: 12

    Ingredienti:

    Latte condensato:

    • 2 14 once lattine di latte di cocco
    • ½ tazza di eritritolo in polvere

    Biscotti:

    • ½ tazza di farina di mandorle
    • ¼ di tazza di eritritolo in polvere
    • 3 cucchiai di cacao in polvere
    • 1 uovo grande
    • 1 cucchiaio di olio di cocco
    • 1 cucchiaino di lievito in polvere
    • ½ cucchiaino di polvere di vaniglia
    • 1 pizzico di cardamomo macinato

    Per il gelato:

    Istruzioni:

  • Inizia facendo il latte condensato aggiungendo latte di cocco a una casseruola e facendo sobbollire.
  • Ridurre la fiamma al minimo e cuocere per 50 minuti o fino a quando il latte si è ridotto della metà. Togliere dal fuoco e aggiungere l’eritritolo in polvere.
  • Inizia a preparare i biscotti. Preriscalda il forno a 350° F e fodera una teglia con carta pergamena.
  • Unisci tutti gli ingredienti dei biscotti in un frullatore. Frullare fino a quando un impasto si riunisce.
  • Modella l’impasto in un biscotto grande o in alcuni più piccoli. Trasferire il biscotto su una teglia e cuocere in forno preriscaldato per 15 minuti. Metti il ​​biscotto a raffreddare completamente prima di sbriciolarlo.
  • Per fare il gelato, frusta la panna in una ciotola capiente fino a formare delle cime morbide.
  • Piega il latte condensato e trasferisci il composto in una teglia profonda, rivestita con carta pergamena resistente.
  • Cospargere il gelato con metà del biscotto si sbriciola e mescolare delicatamente. Cospargere con le briciole rimanenti e congelare per 4-6 ore.
  • Rimuovere il gelato 15 minuti prima di servire.
  • Raccogli e servi.
  • Macro ricetta (per porzione)

    calorie 116; Totalmente grasso 11.9g; Carboidrati netti 1.6g; Proteina 1.5g

    6. Gelato Keto Moka

    Una ricetta di gelato a basso contenuto di carboidrati che è anche vegana è sempre il benvenuto. Questo richiede meno di 15 minuti per la preparazione e richiede solo una manciata di ingredienti che probabilmente hai già nel tuo frigorifero e dispensa. Se vuoi rendere questo gelato meno duro e più sul lato più cremoso, considera di aggiungere un po ‘di brandy o gomma di xantano alla miscela. In alternativa, puoi sostituire l’eritritolo con xilitolo, che aiuta anche a creare un gelato più morbido.

    Tempo di preparazione: 15 minuti + tempo inattivo

    Servi: 10

    Ingredienti:

    • 2 tazze di caffè forte appena preparato
    • 3 tazze di latte di cocco senza zucchero
    • ¾ tazza di eritritolo granulato
    • 10 once barretta di cioccolato fondente cheto di qualità
    • 2 cucchiai di cacao in polvere crudo

    Istruzioni:

  • Unire il caffè, il latte di cocco e l’eritritolo in una casseruola.
  • Riscaldare fino a quando il dolcificante non è sciolto.
  • Tritare il cioccolato e metterlo in una grande ciotola. Aggiungi il cacao in polvere e il caffè caldo.
  • Mescolare per combinare fino a quando il cioccolato si è sciolto.
  • Trasferire la miscela in un contenitore adatto per il congelatore.
  • Congelare fino a quando non diventa sodo (circa 3-4 ore) ed estrarre dal congelatore 10 minuti prima di servire.
  • Raccogli e servi.
  • Macro ricetta (per porzione)

    calorie 176; Totalmente grasso 17,5 g; Carboidrati netti 3.4g; Proteina 2.5g

    7. Gelato di avocado Keto

    Questo è un altro gelato vegano nella lista ma realizzato con un gelatiere. Questo dessert alla menta è ricco di grassi e ricco di fibre. È anche un’ottima fonte di antiossidanti dagli avocado, dalla menta e dal cioccolato fondente. Se non si dispone di una macchina per il gelato, mescolare l’avocado con crema di cocco e congelare. L’olio MCT aggiunto contribuirà a creare un gelato morbido con ulteriori benefici chetogenici.

    Tempo di preparazione: 10 minuti + tempo inattivo

    Servi: 6

    Ingredienti:

    • 2 piccoli avocado maturi, pelati, snocciolati
    • 1 tazza di latte di cocco senza zucchero
    • 2 cucchiai di olio MCT
    • ¼ tazza di foglie di menta
    • 1 cucchiaio di dolcificante Swerve (eritritolo)
    • 1 oncia. cioccolato cheto scuro di qualità rasato

    Istruzioni:

  • Metti l’avocado in un frullatore insieme a latte di cocco, olio MCT, foglie di menta e Swerve.
  • Frullare fino a che liscio.
  • Versa il composto in una gelatiera e corri fino a congelarlo.
  • Servire immediatamente, cosparso di trucioli di cioccolato.
  • Macro ricetta (per porzione)

    calorie 158; Totalmente grasso 16.3g; Carboidrati netti 2.5g; Proteina 1.2g

    Conclusione

    La maggior parte dei gelati commerciali e persino fatti in casa sono ricchi di carboidrati dal latte e zuccheri aggiunti, il che li rende incompatibili con uno stile di vita chetonico. Fortunatamente, fare il gelato a casa è facile con alcuni ingredienti ricchi di grassi e povera di carboidrati come latte di cocco, panna e burro di cacao.

    Se ti piace una consistenza più morbida al tuo gelato, allora considera l’aggiunta di un cucchiaino o due di alcolici, xilitolo, olio MCT o gomma di xantano che fungono da stabilizzatori nelle ricette di gelati per aiutare a prevenire la formazione di cristalli di ghiaccio che portano a una roccia indesiderata trama dura.